Palazzolo dello Stella: Isola Augusta modello virtuoso riconosciuto a livello europeo

193

Massimo Bassani si dimostra ancora una volta, non solo un ottimo imprenditore, ma anche un innovatore capace di anticipare i tempi con scelte coraggiose e lungimiranti che negli anni hanno reso Isola Augusta un punto di riferimento in Friuli Venezia Giulia. La passione, la dedizione, l’impegno e l’amore per la terra che contraddistinguono da sempre l’impegno della sua famiglia, hanno permesso a Palazzolo dello Stella di vantare sul proprio territorio un’azienda modello in grado di rappresentare l’Italia e di essere un esempio virtuoso riconosciuto a livello europeo per una sostenibilità ambientale mantenuta parallelamente alla crescita quantitativa e qualitativa della produzione enologica”.
Lo scrive in una nota il capogruppo della Lega, Mauro Bordin, intervenuto all’azienda Isola Augusta a Palazzolo dello Stella, alla Tavola Rotonda “Agricoltura locale sostenibile e distretti del vino bio verso la neutralità climatica”, evento inserito nell’iniziativa internazionale sui cambiamenti climatici, COP26 di Glasgow.

L’esponente della Lega auspica che “il modello rappresentato da Isola Augusta possa essere un punto di riferimento anche per le tante aziende del Friuli Venezia Giulia e che possano così trovare altrettanto terreno fertile per investire in termini di sostenibilità e rispetto dell’ambiente nell’ottica di quelli che sono gli obiettivi ormai consolidati dell’Europa”.

“La realtà agrituristica e vitivinicola, supportata sempre da importanti iniziative culturali, ideata da Renzo Bassani, sviluppata da Massimo e consolidata da Jacopo ha saputo crescere negli anni –conclude Bordin- con una particolare attenzione rivolta al prodotto e alla sostenibilità aziendale”.