Milite Ignoto: ad Aquileia murales su cabina E-Distribuzione

619

Firmato da Diego Montagner per 100/o anniversario traslazione

Un murales affrescato su un edificio di E-distribuzione e’ stato realizzato ad Aquileia in occasione del 100/o anniversario della traslazione del Milite ignoto: si tratta di una cabina secondaria – spiega una nota dell’azienda – preposta allo smistamento dell’energia elettrica, situata in Viale della Stazione.

A firmare l’opera e’ Diego Montagner, street artist trevigiano, che ha deciso di articolarla su tutti i lati dell’edificio: sopra la porta di accesso della cabina e’ presente il logo ufficiale delle celebrazioni del centenario; sulla facciata rivolta alla stazione e’ raffigurato il volto di Maria Bergamas – la donna che scelse la bara del Milite – il cui sguardo sembra posarsi sul treno in partenza. Gli ultimi due lati dell’edificio ospitano invece la rappresentazione della partenza del treno del Milite Ignoto.

“Con questa iniziativa – spiega Davide Marini responsabile zona di Udine, Monfalcone e Pordenone di E-Distribuzione – abbiamo voluto contribuire a conservare la memoria e a promuovere nelle nuove generazioni il ricordo di un momento cosi’ drammatico della storia. Da tempo stiamo riconvertendo le nostre cabine elettriche in opere di pregio che impreziosiscono l’architettura urbana e diventano elementi di riqualificazione e valorizzazione degli spazi cittadini”.

“Aquileia sta vivendo un’epoca di trasformazione – afferma il sindaco di Aquileia Emanuele Zorino – dal 2019 sono partiti importanti progetti di recupero, restauro e valorizzazione nazionale di alcuni luoghi simbolo, quali il Cimitero degli Eroi
e la gia’ Stazione Ferroviaria con l’obiettivo di conferire la giusta dignita’ a questi monumenti e alla citta’ stessa. Un territorio che si e’ dimostrato unito e coeso in quelle che sono le celebrazioni di un avvenimento storico cosi’ significativo che sta riportando alla luce i valori fondamentali della memoria collettiva”.

Fonte: Ansa