San Giorgio: ultimi tentativi per salvare la maggioranza Mattiussi

622
Municipio San Giorgio di Nogaro

Secondo il blog Leopost (clicca QUI) venerdì sera si sarebbe tenuto un vertice per convincere il Primo Cittadino di San Giorgio di Nogaro, Roberto Mattiussi, a ritirare le dimissioni che saranno effettive dal 1 luglio:

“…Il nome sul quale ruota tutta la faccenda è quello di Paride Cargnelutti è lui che potrebbe sbrogliare la matassa e trovare la combinazione compensativa per far rientrare Bertoldi, Pessina e Sartori. Ma la trattativa presenta delle spigolature di non semplice soluzione. Uno dei consiglieri più votati alle scorse amministrative è Leonardo Butà, oltre 220 preferenze, che rifiuta la proposta di Riccardi-Pizzimenti… La prossima settimana ci sarà un altro incontro e altri ne seguiranno prima del 30…”

Un puzzle difficile da risolvere a cui si aggiunge la confusione e l’incognita degli equilibri tra i consiglieri orfani di Mattiussi in caso di dimissioni effettive nei mesi che porterebbero all’eventuale voto di ottobre, con trattative serrate per trovare una difficile quadra in mancanza della quale l’opzione Commissariamento sarebbe ancora possibile.
Bassaparola.it è un blog e non una testata giornalistica, non essendo aggiornato con continuità. Se ci fossero degli errori o dei refusi nelle informazioni riportate si prega di segnalare e provvederemo a rettificare tempestivamente. Volete raccontare la vostra attività o la vostra associazione? Scriveteci a: info.bassaparola@gmail.com whatsapp: 3451614471