Bandiera blu a Grado e Lignano, il riconoscimento anche a 12 approdi tra Lignano, Aprilia Marittima, San Giorgio, Grado…

188
Grado

Sono state confermate anche nel 2021 le bandiere blu per Grado (Gorizia) e Lignano Sabbiadoro (Udine), un riconoscimento assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee) a un totale di 201 localita’ rivierasche di tutto il Paese. Grado e Lignano anche quest’anno hanno superato l’esame, che oltre alla validita’ delle acque di balneazione, valuta anche, tra le altre cose, efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria, raccolta differenziata, vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi, strutture alberghiere, servizi d’utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, segnaletica aggiornata, educazione ambientale.

Sono 12 gli approdi turistici in Friuli Venezia Giulia ad aver ottenuto ottenere la Bandiera Blu 2021: Portopiccolo Marina (Duino-Aurisina), Marina Punta Faro (Lignano Sabbiadoro), Darsena Porto Vecchio (Lignano Sabbiadoro), Marina Punta Gabbiani (Aprilia Marittima), Darsena Aprilia Marittima (Aprilia Marittima), Marina Capo Nord (Aprilia Marittima), Porto Turistico Marina Uno (Lignano Sabbiadoro), Marina Punta Verde (Lignano Sabbiadoro), Marina Sant’Andrea (San Giorgio di Nogaro), Marina Hannibal (Monfalcone), Porto San Vito (Grado), Lega Navale Italiana (Trieste).

FONTE: Ansa

Bassaparola.it è un blog e non una testata giornalistica, non essendo aggiornato con continuità. Se ci fossero degli errori o dei refusi nelle informazioni riportate si prega di segnalare e provvederemo a rettificare tempestivamente. Volete raccontare la vostra attività o la vostra associazione? Scriveteci a: info.bassaparola@gmail.com whatsapp: 3451614471