Crisi politica a San Giorgio: il ritorno di Pietro Del Frate

661
Consiglio comunale San Giorgio
Composizione del Consiglio comunale di San Giorgio

Chi sperava che Pietro Del Frate si interessasse solo al Green di Villanova, sarà rimasto deluso leggendo l’articolo di Francesca Artico di ieri sul Messaggero Veneto (clicca QUI). Del Frate, 15 anni di fila Sindaco di San Giorgio di Nogaro grazie un’inaspettata finestra legislativa, oggi esponente di spicco nel panorama regionale di Articolo 1, lancia un messaggio dalla doppia valenza politica dalle pagine della nota testata giornalistica locale: una interna, ai compagni di viaggio del Gruppo consigliare “Uniti per San Giorgio” di cui fa parte, prendendo di fatto le distanze dal Partito democratico che oggi con una doppia nota stampa del coordinatore provinciale, Roberto Pascolat, e comunale, Ines Mariano, chiede il ritorno alle urne, e l’altra esterna, “parlando a nuora perché suocera intenda”.

Del Frate non ambisce di certo a diventare il vicesindaco di Roberto Mattiussi, come qualcuno maldestramente vorrebbe fare intendere, ma mette in chiaro (alla suocera) che il destino di San Giorgio di Nogaro potrebbe passare ancora e anche, dalle sue scelte, ritagliandosi così nuovamente un ruolo da protagonista all’interno del Consiglio comunale e nelle dinamiche della politica sangiorgina.

La situazione rimane quanto mai ingarbugliata e la confusione favorisce le scelte del Gruppo Consiliare “Per Mattiussi Sindaco” che fa quadrato, pur non avendo i numeri sulla carta per governare, intorno al Primo cittadino. Prendersi la responsabilità, in un momento di forte crisi socioeconomica come questa, di fare arrivare un Commissario non è certamente cosa da poco. Infatti nessuna mozione di sfiducia è stata depositata. Se da un lato la maggioranza non c’è più, dall’altro la minoranza non gode certo di ottima saluta, e, eccezion fatta per il Gruppo “Città futura” che appare coerente nell’azione e compatto al suo interno, le prossime settimane potrebbero essere decisive per un chiarimento di posizione fra Del Frate (articolo 1) e Partito democratico che compongono il Gruppo “Uniti per San Giorgio”.

Quanto detto fin qui, non tiene conto delle dichiarazioni di intenti del Gruppo “Roberto Mattiussi Sindaco” che ancora non abbiamo letto, ma che potrebbero essere decisive.

Bassaparola.it è un blog e non una testata giornalistica, non essendo aggiornato con continuità. Se ci fossero degli errori o dei refusi nelle informazioni riportate si prega di segnalare e provvederemo a rettificare tempestivamente. Volete raccontare la vostra attività o la vostra associazione? Scriveteci a: info.bassaparola@gmail.com whatsapp: 3451614471