L’importanza di Plutone in astrologia

167

Plutone, Dio degli Inferi, governa il segno dello Scorpione. In Astrologia, le energie di Plutone si trasformano. Il pianeta rappresenta le forze del subconscio, che governano tutto ciò che è “sotto la superficie”. D’altro canto, Plutone è associato sia al rinnovamento, sia alla rinascita e rappresenta la fine ma anche nuovi inizi, cosi come la crescita spirituale. L’espressione negativa di Plutone è un desiderio ossessivo di potere, controllo e distruttività generale.

Plutone nel segno e nella casa

Nel tema natale, la posizione di Plutone nel segno sarà condivisa con molte altre persone a causa del suo movimento relativamente lento, essendo il pianeta più esterno. Nella casa, la posizione di Plutone mostra dove gli individui cercano verità e significati più profondi della vita. Può essere associato a cambiamenti, sconvolgimenti, lotte e problemi di controllo. L’intensità, la paura della perdita o del tradimento, la passione, l’ossessione, la paranoia e l’autodifesa sono i temi di aree della vita. Potremmo essere guidati nelle aree della vita associate alla casa che occupa Plutone.

Plutone i gli altri pianeti

Plutone rispetto ad altri pianeti nel tema natale aggiunge alle interpretazioni pennellate di ossessione, lotte di potere, necessità di trovare significati più profondi. Il punto in cui troviamo Plutone nel tema natale è dove troviamo il cambiamento e la trasformazione, o ci viene imposto se rifiutiamo di accettare i nostri bisogni più profondi. Se temiamo le energie di Plutone e quindi il nostro lato “oscuro”, il risultato sarà la produzione di un’energia distruttività, sia verso noi stessi che verso gli altri.

Così intensa e inquietante è la forza trasformatrice di Plutone che nella maggior parte delle culture è bandito dal vedere mai la luce del giorno. Comprendere la sua natura, tenere a bada le sue forze corruttrici e decadenti richiede uno studio approfondito dei mezzi e dei dispositivi.

MiaTarocchi&Astri info.bassaparola@gmail.com