Dragaggi Lignano e foce Tagliamento entro il 15 aprile

382

“Il Servizio difesa del suolo sta attendendo dai professionisti incaricati dai concessionari dei Litorali la progettazione definitiva utile per gli atti di gara per effettuare i lavori programmati che, come richiesto dai concessionari, si dovranno necessariamente concludere entro il 15 aprile, per permettere la stesa del materiale apportato sull’arenile ed il completamento dei lavori di allestimento”.

Lo scrivono in una nota i consiglieri della Lega, Mauro Bordin e Maddalena Spagnolo, in merito ai dragaggi nelle località di Lignano Sabbiadoro, Latisana e loc. Aprilia Marittima e altri territori della Regione, anche in vista dell’avvio della stagione estiva 2021 e il rilancio delle attività economiche e produttive”, ringraziando “l’assessore Fabio Scocimarro per aver fornito tempestiva risposta alla nostra interrogazione, pur non avendo potuto esplicitarla in Aula per mancanza di tempo” e commentando come “il complesso normativo che regola le attività di dragaggio ha una notevole complessità legata alla delicatezza degli ambienti coinvolti”.<7p>

I due consiglieri della Lega ricordano che “con Delibera di giunta n.221 dello scorso 12 febbraio 2021 è stato approvato il Programma annuale e triennale degli interventi di dragaggio che prevede anche i lavori di manutenzione dei fondali del canale di Lignano con riutilizzo delle sabbie per il ripascimento dei litorali di Lignano Pineta e Lignano Sabbiadoro e i lavori di manutenzione dei fondali della foce del fiume Tagliamento con riutilizzo delle sabbie per il ripascimento del litorale di Lignano Pineta. Con Decreto del Direttore Centrale Ambiente n. 1422 dello scorso 1 marzo è stata prenotata la spesa per i primi due interventi e disciplinata la scelta del contraente”.

“I tempi ridotti impediscono di apportare l’intero volume del materiale sottratto dagli eventi atmosferici. I concessionari –concludono Bordin e Spagnolo- hanno manifestato contrarietà ad una posticipazione di apertura per consentire il completamento dei lavori”.