4 marzo-23 aprile: Marte in Gemelli

250

Nelle prime ore della mattina del 4 marzo, Marte è entrato nel segno dei Gemelli dove stanzierà circa due mesi. Si tratta di un transito favorevole perché Marte vive una situazione di leggerezza nel segno di Castore e Polluce dove esprime infatti grande attività mentale e intellettuale, ma anche un po’ di nervosismo dettato dal contrasto con il pensiero,l’immaginazione e le soluzioni pratiche. Il soggiorno durerà sino al prossimo 23 aprile quando, passando in Cancro.

Su ogni segno questo transito avrà i suoi effetti:

Ariete:parlate, raccontatevi e vi sentite più liberi e più forti.

Toro: sarete sottoposti a un minore stress e finalmente l’umore sarà più stabile

Gemelli: attenzione a non cedere allo stress altrimenti tutti gli sforzi di chi vi sta vicino andranno sprecati.

Cancro: sentirete il bisogno di divertirvi. Sembra che il periodo non vi assista, però il divertimento potrete trovarlo nelle piccole cose e in chi vi sta accanto. Colorate la vostra vita.

Leone: Avrete più energia da dedicare ai sogni e finalmente vi sarà richiesto molto meno in termini di impegno.

Vergine: Non dimenticate di dimostrare gentilezza e comprensione a chi avete vicino. Vi renderà felici.

Bilancia: Vivrete meglio amori, relazioni e rapporti di vario genere e grado. Avrete energia anche per chi vi sta accanto.

Scorpione: Marte smette la sua opposizione e saranno eliminate le tensioni. Avrete più voglia di stare con chi vi ama.

Sagittario: Inizia un periodo di tensioni dovuta a Marte che  inizia ora la sua opposizione che durerà poi fino al 23 aprile. Per fortuna, i sestili di Giove e di Mercurio vi faciliteranno.

Capricorno: Un leggero calo anche la forza fisica, vi consiglia un pò di riposo.

Acquario: Marte fa crescere la voglia e la possibilità di vivere qualcosa di divertente. Maggiore energia vi aiuterà ad arrivare dove vorrete.

Pesci: Crescono in voi le tensioni interiori, tanto che spesso vi chiederete se non state sbagliando qualcosa. Per fortuna sono solo dubbi infondati. Presto ritornerà il sereno.