SAN GIORGIO. Leonardi va in pensione, arriva il Trina

709

Il medico di base Maurizio Leonardi andrà in pensione a fine anno. Per un anno sarà indicato come sostituto provvisorio il dottor Massimilano Trina. A darne notizia Il Messaggero Veneto in un articolo di oggi a firma di Francesca Artico.

Anche in questo caso, come  avvenuto con gli ultimi pensionamenti dei medici di base, scatta la preoccupazione dei pazienti che temono di rimanere senza medico nel 2019. E’ il dottor Gianni Iacuzzo, coordinatore dell’Aggregazione funzionale territoriali, che comprede i medici di tutti i paesi del Sangiorgino a rassicurare i pazienti. NLeonardiessun allarmismo.

Ci sarebbero inoltre alcuni pazienti degli ultimi medici andati in pensione come Butà, Mezzasalma e Pikulas che devono ancora scegliere il nuovo medico di base, si tratta di un numero considerevole che varia dalle 1.500 alle 1.600 persone.

L’Aas avrebbe avviato le procedure anche per l’arrivo di un ulteriore medico di famiglia da destinare al sangiorgino.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami