CERVIGNANO. Cappotti lasciati sugli alberi per chi ha bisogno

998

Giacche, cappotti, piumini, impermeabili saranno appesi ai pali della luce o ai tronchi degli alberi per un’iniziativa di solidarietà rivolta ad aiutare le famiglie meno abbienti.

Sicuramente un’idea originale, ma già sperimentata in alcune città europee, quella raccontata oggi da Il Messaggero Veneto in un articolo di Elisa Michellut. L’iniziativa è dello studio Didattica dell’Arte e avrà luogo a Cervignano in piazza Indipendenza venerdì alle 17.30.

L’appello dello studio Didattica dell’Arte coinvolge un  gruppo di bambini e viene estesa a tutti i cervignanesi che volessero aderire all’iniziativa di solidarietà che hanno giacche, cappotti e quant’altro possa essere utile nel periodo invernale. Ogni indumento sarà accompagnato da un bigliettino scritto dai ragazzi o dalle persone intendessero donare qualcosa.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami