LATISANA. Stasera spettacolo teatrale per prevenire e contrastare il gioco d’azzardo

278

Il 17 ottobre alle 20:30, al Polifunzionale, in scena ‘Cannibali Brava Gente – Jackpot Mi(g)lionario’ nell’ambito della rassegna Teatro nei Luoghi

Farà la prima tappa a Latisana, presso il centro Polifunzionale, lo spettacolo ‘Cannibali brava gente – Jackpot Mi(g)lionario’, che andrà in scena mercoledì 17 ottobre alle ore 20:30 nell’ambito del progetto ‘La vita non per gioco’, iniziative di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico. La produzione drammaturgica, che porta la firma di Teatrino del Rifo – CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, rientra nella rassegna itinerante ‘Teatro nei Luoghi’, sostenuta dalla Regione, dalle UTI Riviera Bassa Friulana e Agro Aquileiese e diversi enti e associazioni di volontariato sociale e culturale.. Un progetto di sensibilizzazione in linea con il sentire dell’Amministrazione, particolarmente attenta a sostenere iniziative legate alla prevenzione delle dipendenze, compresa quella del gioco d’azzardo. Il Comune ha accolto e promosso l’iniziativa sostenuta dalla propria UTI di riferimento, non solo ospitando la drammaturgia di Giorgio Monte, che racconta tre storie emblematiche di giocatori, a testimonianza della nuova piaga sociale, ma allestendo per l’occasione la mostra itinerante ‘Azzardo: non chiamiamolo gioco’, visibile per tutta la settimana. “Secondo le più recenti ricerche – commenta l’Assessore alle Politiche Sociali e Giovanili Stefania del Rizzo – i giocatori problematici in Italia sarebbero circa 900.000. Si tratta di un fenomeno sociale impressionante, presente anche nelle comunità più piccole, e quindi anche nel nostro territorio.

Pertanto riteniamo importante mettere in campo tutte le azioni possibili per informare, prevenire e contrastare questa patologia che mette a rischio persone di tutte le età. Così, accanto allo spettacolo teatrale, abbiamo chiesto di ospitare come Comune, attraverso l’associazione Art-Port, la mostra ideata e promossa dalla Fondazione Exodus e patrocinata dal Senato della Repubblica, che si propone di far riflettere sulla nuova patologia del gioco d’azzardo attraverso immagini pungenti realizzate da trentasei noti vignettisti italiani. Proprio nell’ottica di informare per prevenire, l’iniziativa sarà dedicata anche a tutti gli studenti dei nostri istituti superiori durante una mattinata a loro completamente dedicata al teatro Odeon, giovedì 18.

 

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami