Un altro morto per il virus del Nilo: un 58enne di Biauzzo di Codroipo.

617

C’è un’altra vittima in Friuli Venezia Giulia causata dalla Febbre del Nilo. La terza in meno di un mese. A morire un 58enne di Biauzzo di Codroipo che era ricoverato in terapia intensiva da circa dieci giorni. La notizia si può leggere su Il Messaggero Veneto di oggi.

Il direttore della clinica di malattie infettive Matteo Bassetti spiega sulla testata giornalistica come le sue condizioni dell’uomo fossero apparse subito gravi, gli è stata riscontrata, infatti, una meningite da West Nile e già soffriva di una una forma di immunodeficienza. Secondo il direttore, nonostante questo ulteriore decesso, non c’è  motivo di allarmarsi. E’ probabile che ci siano più casi di quelli segnalati in quanto asintomatici. Al 99% chi contrae il virus nemmeno se ne accorge.

Ieri mattina l’azienda sanitaria ha informato il sindaco di Codroipo, Fabio Marchetti, che ha immediatamente predisposto l’ordinanza in attesa di sapere quando sarà effettuata la disinfestazione prevista per legge.

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami