UDINE. Ghanese aggredisce due controllori e i poliziotti, in stato di arresto si allontana in trattoria

404

Ha aggredito prima due controllori in servizio sui bus Saf, poi i poliziotti della Questura che lo avevano rintracciato. Viene quindi condotto in un comunità cittadina in stato di arresto, sparisce per farsi ritrovare la sera in un locale di piazzale Chiavris. Uno dei controllori e due poliziotti sono rimasti feriti con prognosi dai 3 ai 7 giorni. La notizia si può leggere su Il Messaggero Veneto.

Protagonista un ghanese di 26 anni. Lo straniero è stato processato ieri per direttissima. Il giudice monocratico ha convalidato l’arresto e ha predispocto la misura cautelare in carcere. Il controllo del ghanese rientra nell’ambito dell’operazione del Ministero dell’Interno Stazioni sicure. Sono stati controllati 11 obiettivi tra stazioni ferroviarie, passaggi a livello e altri siti tra Udine, Cervignano e Gemona, identificati 36 persone e ispezionati 3 bagagli sospetti. E’ stato anche denunciato un cittadino afghano per spaccio.

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami