SAN GIORGIO. Acqua per 500 famiglie in Kenya, grazie alla solidarietà di Dino e Tiziana Fabris

1990

Sono state inaugurate a Kakuyun in Kenya due cisterne, realizzate da manodopera femminile, che forniranno 500 famiglie, grazie alla generosità dei Sangiorgini. La notizia si può leggere su Il Messaggero Veneto di oggi in un articolo a firma di Francesca Artico.

Il progetto “Acqua” diventa “Acqua e Terra” con l’obiettivo di dare a queste famiglie l’opportunità di avere un terreno da coltivare per sollevare le finanze familiari. Protagonisti del progetto di solidarietà Dino Fabris e la figlia Tiziana, conosciutissimi a San Giorgio per la loro attività commerciale di via Roma. Il progetto Acqua prevede la posa di una conduttura che da quella principale ubicata a qualche chilometro di distanza, porti l’acqua dalle zone vicine al mare all’interno delle Contea di Kilifi. Sono state predisposte anche le basi di altre due cisterne da 30 litri l’una.

Le famiglie pagheranno l’acqua 5 scellini a tanica e gli introiti verranno utilizzati per avviare il secondo progetto. Si acquisteranno dei piccoli appezzamenti di terreno che i giovani potranno coltivare. Dino Fabris ha già contattato i vivai di Rauscedo per acquistare delle piantine.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami