CERVIGNANO. Dopo 4 anni al via i lavori sul Taglio a Strassoldo

486

Sono iniziati ieri i lavori per la ricostruzione dell’antico muro di sponda del fiume Taglio a Strassoldo, un intervento atteso ormai da 4 anni. A darne notizia il Messaggero Veneto di oggi in un articolo a firma di Elisa Michellut.

Il muro appartiene al demanio regionale ed era stato, suo malgrado, protagonista di diverse proteste da parte dei residenti a causa dei crolli. L’ultimo era avvenuto il 3 gennaio dell’anno scorso. Il muretto di contenimento in pietra, di 4 metri circa, si trova proprio nel centro di Strassoldo. Lo scorso mese di gennaio, come detto, l’ultimo crollo, dovuto alle piogge. Dopo i sopralluoghi è stata identificata la causa e il Consorzio Bonifica è così intervenuto. La nota testata giornalistica spiega come la parte centrale dell’alveo si fosse alzata provocando un percorso obbligatorio dell’acqua di risorgiva che aveva creato lo smottamento. Il muretto verrà ricostruito con le stesse pietre e modalità.

Frammento di immagine da Il Messaggero Veneto

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami