LATISANA. Nel degrado l’ex caserma di via Marconi

1583

Immagine da Il MV

L’ex caserma militare di via Marconi, un’area di 10.000 metri quadrati, versa in uno stato di abbandono e degrado. Topi, bisce e insetti di ogni specie hanno trovato un habitat adeguato e circolano indisturbati anche nelle abitazioni vicine. Questo il quadro descritto da il Messaggero Veneto di oggi in un articolo a firma di Paola Mauro.

L’opposizione attacca la maggioranza di Latisana. L’area militare è stata dismessa dagli anni Ottanta e ceduta nel 2001 al Comune di Latisana, che sulla base di una prima ipotesi di intervento per un centro di servizi per la nautica procede per la progettazione e la bonifica, per arrivare alla definitiva revoca del progetto, costata per altro uno strascico giudiziario con la cordata di imprese che aveva vinto l’appalto.

“Dopo l’intervento di demolizione delle vecchie strutture pericolanti e la totale bonifica dell’area, entrambi interventi realizzati dalle precedenti amministrazioni comunali, più nulla è stato fatto all’interno del sito che ora è nuovamente invaso da vegetazione spontanea ed è ricovero di animali infestanti che purtroppo raggiungono anche le case di chi abita a confine con l’area” E’ il commento del capogruppo in consiglio comunale Ezio Simonin, sulla nota testata giornalistica. Simonin ha presentato anche un’interrogazione per sollecitare un intervento.