SAN GIORGIO. Il piccolo Antonio ospite a Firenze per la partita con l’Udinese

651
Immagine da FB  

Ve lo ricordate il piccolo Antonio Impagniatiello, il bimbo che a 4 anni aveva commosso tutti in occasione della commemorazione di Davide Astori, il calciatore della Fiorentina? Domenica Antonio e la sua famiglia, papà Dino e mamma Immacolata, sono stati ospitati in tribuna per assistere alla partita Fiorentina Udinese. A raccontare la bella storia il Messaggero Veneto di oggi, in un articolo a firma di Francesca Artico.

Il calciatore della fiorentina era deceduto il 4 marzo a seguito di un arresto cardiaco mentre si trovava a Udine per disputare la partita contro l’Udinese. Partita poi rinviata. Davide era stato portato in stadio dal suo papà, tifoso della curva nord bianconera, con in fronte scritto in bianco e nero “Astori” e sulla guancia il numero 13 e sull’altra un cuore bianco e nero.

Immagine che ha fatto il giro del mondo e che ha colpito tutti e la tifoseria viola in particolare. La pagina Facebook ‘Unico 13’, ha prima cercato di rintracciare il bambino e poi gli ha fatto avere la maglia numero 13 del Capitano a San Giorgio di Nogaro, luogo dove Antonio vive…” Le parole della tifoseria viola

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami