CERVIGNANO. I cittadini chiedono un controllo del ponte sul Turisella e segnalano il via vai di camion. Il sindaco rassicura

1635

Sono preoccupati alcuni residenti per lo stato di salute del ponticello che passa sopra il canale della Turisella e segnalano un continuo passaggio di camion pesante nella zona residenziale. Oggi il Messaggero Veneto in un articolo a firma di Elisa Michellut dedica ampio spazio alla vicenda. Alcuni residenti hanno scritto anche a bassaparola.

Nessuna volontà di fare allarmismo s’intende, ma il via vai di camion segnalato dai residenti andrebbe monitorato sia per il ponticello che per la tranquillità dei residenti.

“Abbiamo notato due solchi alle due estremità’ del ponte –scrivono- non sappiamo, ovviamente non essendo esperti del settore, se possano essere problemi legati all’asfalto o qualcosa di piu’ grave. Ad ogni modo chiediamo una verifica immediata”.

“L’Area di cui stiamo parlando –spiegano- è residenziale e non dimentichiamo che nella zona ci sono anche una scuola frequentata da bambini e una palestra. I mezzi pesanti che transitano sul ponte portano carichi notevoli. Bobine e vergelle di acciaio solitamente. Questi camion restano accesi, in media, da dieci a quindici minuti durante l’inverno. Questo comporta inevitabilmente alcune problematiche. Sentiamo vibrare continuamente i balconi, senza dimenticare i rumori particolarmente fastidiosi e l’odore degli scarichi, che e’ davvero insopportabile”.

Alcuni residenti si sono gia’ rivolti al sindaco per il problema del parcheggio dei camion che transitano sul ponte due o tre volte al giorno.

“Siccome tempo fa i camion hanno subito un furto, il sindaco Savino ci ha riferito che questa e’ la ragione che spinge gli autisti a parcheggiare i mezzi dove non dovrebbero. Essendo una zona residenziale –continuano- il Comune dovrebbe provvedere a vietare il transito dei mezzi pesanti e sarebbe anche il caso di collocare un apposito cartello per segnalare l’area di parcheggio, che andrebbe riservata esclusivamente alle automobili”.

“E’ passato tanto tempo dalla prima segnalazione che abbiamo fatto al sindaco e nessuno ha ancora fatto nulla. Vogliamo –concludono- che chi di dovere intervenga. Abbiamo diritto di essere ascoltati”.

Il Sindaco di Cervignano, Gianluigi Savino, sul Messaggero Veneto di oggi rassicura i cittadini: “Ho verificato, peraltro assieme ad altre persone presenti (non e’ specificato chi siano i tecnici) che non c’è nessun tipo di segnale che faccia pensare a problemi strutturali” (riferito al ponte). Nessuna presa di posizione, per ora, sul transito e sul parcheggio dei camion nella zona residenziale.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami