Bordin (Lega): Controlli sui confini anche grazie ai Forestali e allontanamento dei migranti irregolari

251

Esprime soddisfazione il capogruppo in Regione della Lega, Mauro Bordin, per il tempestivo intervento di Regione e Governo sull’emergenza migranti in Friuli Venezia Giulia.

“Si stava creando una situazione insostenibile e vergognosa che il Presidente Fedriga, in collaborazione con il Ministero dell’Interno, ha affrontato con determinazione in poche ore. Sono stati allontanati decine di migranti irregolari protagonisti dei bivacchi a Trieste. Una reazione immediata che ben spiega la nostra attenzione al problema migrazione e il cambio di rotta rispetto a chi ci ha preceduto”.

“Nessun passo indietro sull’accoglienza diffusa –precisa il capogruppo della Lega- non saremo ostaggio di coloro che hanno interessi diversi da quelli dei cittadini del Friuli Venezia Giulia. Avanti con il potenziamento dei controlli dei confini, anche grazie al supporto del corpo forestale della Regione per attività di supporto, e con l’allontanamento immediato di chi non ha diritto di stare sul nostro territorio”.

“Sicurezza, igiene e decoro delle nostre città sono una delle priorità del nostro mandato –conclude Bordin- è ora di dare un taglio con le situazioni vergognose del passato”.

 

/div>

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami