POZZUOLO. Investe un cane e si allontana, ma perde la targa

930

Un pitbull femmina è stato investito il giorno di Ferragosto all’imbrunire a Pozzuolo del Friuli, in zona centro studi. L’investitore però non si è fermato nonostante il cane nell’impattare avesse provocato un danno all’automobile al punto da far staccare e cadere la targa. La notizia si può leggere su Il Messaggero Veneto di oggi.

Il cane era stato visto vagare lungo Sr 353. Un’auto che arrivava da Terenzano non ha potuto evitare la povera bestiola e l’ha centrata, ma poi ha proseguito dritta. Altre macchine invece si sono fermate e qualcuno ha allertato il servizio veterinario e le forze dell’ordine, anche se, ormai, per il povero animale non c’era più nulla da fare.

Secondo la ricostruzione della nota testata giornalistica, dopo una ventina di minuti l’investitore è ritornato indietro per recuperare la targa. L’uomo e i testimoni sono stati identificati e hanno reso dichiarazioni alle forze dell’ordine, è stato inoltre identificato anche il proprietario del cane dal microchip.

Pesanti sanzioni potrebbero arrivare sia a chi non ha custodito adeguatamente il pitbull, sia a chi ha omesso il soccorso.

Immagine da internet

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami