Famiglia di sciacalli dorati ripresi lungo le sponde del Torre

1246

Una coppia di sciacalli dorati con almeno cinque cuccioli custoditi da una femmina helper sono stati segnalati lungo le sponde del fiume Torre, nella zona di Pavia di Udine. La notizia può essere letta su Il Messaggero Veneto di oggi in un articolo a firma di Giacomina Pelizzari.

Luca Lapini è lo zoologo del Museo di storia naturale, esperto di sciacalli, che la scorsa settimana ha installato le fototrappole pensando di riprendere un lupo e invece… la sorpresa. Sono stati avvistati un maschio di sciacallo dorato, una femmina in lattazione, con almeno cinque cuccioli, e la femmina helper, sorella più vecchia di un anno dei piccoli sciacalli che si sostituisce alla madre.

Alcuni comportamenti hanno rivelato allo zoologo condizioni di stress imputabile probabilmente alla presenza nella zona di lupi, molto temuti dagli sciacalli dorati. Alcune riprese di privati, infatti, confermerebbero la vicinanza di un lupo.

Lo sciacallo dorato, spiega la nota testata giornalistica, è uno dei carnivori più rari in Italia e la scoperta di un nuovo gruppo riproduttivo è un evento molto significativo.

Lo zoologo raccomanda di non stressare il nucleo famigliare con i richiami.

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami