LA PROTESTA. Danni da maltempo del 10 agosto, mai arrivati i rimborsi.

756

A un anno di distanza dei rimborsi per l’ondata di maltempo del 10 agosto che ha colpito La Bassa Friulana –San Giorgio, Porpetto, Carlino, Castions di Strada, Muzzana del Turgnano, Pocenia- e il Medio Friuli –Codroipo, -. Oggi su Il Messaggero Veneto la protesta delle aziende agricole che lo scorso agosto hanno subito perdite ingenti, in un articolo a firma di Francesca Artico.

La cifra dei danni ammonta a 134 milioni di euro, di cui 50 milioni nei territori citati per un centinaio di imprese e riguarda vitigni, alberi da frutto, pioppeti, colture cerealicole, coltivazioni di verdura.

Durante l’anno le imprese si sono rimesse in piedi con soldi e finanziamenti propri. La Copagri, tramite Valentino Targato, aveva subito fatto richiesta alla Regione di attivarsi per lo stato di calamità naturale al Ministero delle Politiche Agricole.

Ad oggi dei rimborsi, nessuna traccia.

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami