L’acqua balancing

122

L’Aqua Balancing e’ un lavoro corporeo in acqua calda finalizzato all’armonica attraverso il massaggio dolce, lo stretching, l’attivazione dell’energia e del respiro. Si basa sull’intuizione e l’empatia che si crea tra l’operatore ed il cliente. La tecnica attinge dalle teorie del maestro Osho, secondo le quali per eliminare i disagi fisici occorre risalire alle cause emozionali.

Osho nacque nel 1931 in Kuchwada, un piccolo villaggio indiano e morì nel 1990. A 21 anni divenne illuminato e arrivò alla coscienza ultima: un diritto di nascita per tutti. Negli anni, le sue lezioni lo portarono a viaggiare molto, al punto che attraversò l’India in lungo ed in largo divenendo notissimo come oratore e per le sue visioni. Quando si stabilì a Bombay cominciarono a giungere persone da tutto il mondo, successivamente traslocò al Koregaon Park, a 100 miglia da Poona.  Al suo apice si spostò in America per condurre il suo più grande esperimento, Rajneeshpuram, una città nata nel deserto dell’Oregon. Centinaia di milioni di dollari furono investiti in questo esperimento e poi invece si allontanò improvvisamente da Rajneeshpuram. Tornato in India dopo un tour mondiale di successo riportò in vita l’Ashram di Poona.

Alcune persone possono come primo impatto con l’Aqua Balancing trovarsi di fronte al disagio di affidarsi “all’altro” e alla paura dell’acqua. Entrambe le difficoltà vengono superate grazie al lavoro dell’operatore. L’acqua dona un benessere sia nel corpo che nella psiche, facendo ritrovare l’equilibrio necessario. L’ambiente ideale per l’Aqua Balancing sono le terme, da sfruttare anche per le proprietà terapeutiche delle loro acque.

L’Aqua Balancing e’ efficace in caso di emicrania, cervicale, mal di schiena e recupero post traumatico. Aiuta a superare problemi di ansia, stress, insonnia.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami