CERVIGNANO. Bomba-day per Scodovacca

1006
E’ arrivato il giorno per la rimozione della bomba di Scodovacca a Cervignano. Via Stabile è blindata, come racconta oggi Il Messaggero Veneto in un articolo a firma di Elisa Michellut.L’ordigno è risalente probabilmente alla Seconda Guerra Mondiale ed è stato rinvenuto, qualche settimana fa, a 30 metri da un’abitazione da un residente che aveva subito avvertito i carabinieri. Secondo la testata giornalistica si tratterebbe di un una bomba a mano tipo ananas che potrebbe essere fatta brillare sul posto dagli artificieri del Terzo Reggimento Genio Militare di Udine. Non sarà necessaria l’evacuazione della zona.

Non è la prima volta che nel capoluogo della Bassa Friulana viene trovato un ordigno inesploso. Una bomba dell’area inglese del peso di 500 libbre (225 chilogrammi), risalente alla Seconda Guerra Mondiale era stato rinvenuto due anni fa a due passi da Piazza San Girolamo, in pieno centro. L’ordigno conteneva circa 120 kg di esplosivo ad alto potenziale. In quell’occasione era stata invece disposta un’ordinanza comunale per l’evacuazione di tutte le persone in un raggio di 300 metri

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami