CERVIGNANO. Il piccolo Adriano nasce in casa grazie alla Croce Verde

6862

Immagine da Il Messaggero Veneto

Il piccolo Adriano De Tomasi e’ nato a casa in un appartamento di via Primo Maggio. La sua mamma e’ stata aiutata da due infermiere e un autista della Croce Verde. La mamma Giada, 39enne titolare del salone Gente Da Forbice, e il bimbo stanno bene e si trovano all’ospedale di Palmanova. La storia a lieto fine e’ raccontata oggi su Il Messaggero Veneto in un articolo a firma di Elisa Michellut.

Quando ieri mattina l’ambulanza e’ arrivata presso l’abitazione della futura mamma, il piccolo era gia’ pronto per nascere. Grande l’emozione anche per le infermiere Dali Zlatanovic e Manola Sgubin e per l’autista soccorritore Gianluca Colabucci. Sgubin e Colabucci avevano aiutato a nascere nella piazza di Ruda la piccola Matilde.
Papa’ Gabriele ha assistito al parto insieme alla mamma di Giada. Erano anni che a Cervignano un bimbo non nasceva in casa.
Un plauso al personale della Croce Verde, una delle più belle realtà del territorio.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami