PORPETTO. Un falchetto minaccia cani, gatti e conigli

91

Immagine da Messaggero Veneto

Da oltre un mese un falchetto minaccia cani, gatti e conigli nel piccolo centro della bassa. La curiosa storia delle scorribande del volatile sono raccontate in un articolo del Messaggero Veneto di oggi a firma di Francesca Artico.

I proprietari dei piccoli animali sono in allarme visto che la poiana di Harris (questo il nome corretto) li punta come fossero delle vere e proprie prede. Incurante della presenza delle persone, il volatile si esercita nelle sue picchiate anche all’interno dei giardini delle abitazioni. Questo potrebbe far pensare che il falchetto sia stato addestrato dall’uomo e probabilmente anche censito, visto che ha un anello segnaletico e un cordino.

Nel tentativo di catturarlo con lo scopo di riconsegnarlo al possibile proprietario e’ intervenuto anche un falconiere, ma ad oggi senza successo. Il falchetto ha comunque i suoi sostenitori, dopo il suo arrivo, infatti, non si sono piu’ visti topi e colombi nelle vie IV novembre e XX settembre.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami