AQUILEIA. Asso campione nelle ricerca di persone disperse, anche se i sui occhi non vedono piu’

88

E’ riuscito a diventare un campione nella ricerca delle persone scomparse anche se I suoi occhi non vedono più. E’ la bellissima storia di Asso, raccontata oggi su Il Messaggero Veneto in un articolo di Elisa Michellut.

Asso e’ un Pastore di Lagorai, diventato cieco all’età di sette anni. Il suo proprietario Alessio Sverzut di Aquileia, gestisce la fattoria Cumugnai nella località Quarta Partita. Asso si sta cimentando con successo in una nuova disciplina: il mantrailing, che consiste nella ricerca e ritrovamento delle persone scomparse.

Quando a settembre del 2016 Asso ha perso la vista “Non mangiava piu’, non voleva giocare e nemmeno passeggiare. Non sapevo come aiutarlo. A settembre ha perso definitivamente la vista. Non e’ stato facile ma, anche grazie alla coach Federica Obizzi, abbiamo ricominciato da zero” Sono le parole su Il Messaggero Veneto di Alessio Sverzut. “Asso ha iniziato a sentirsi nuovamente utile e ha riversato tutte le sue energie nella ricerca delle persone scompare”

Sono arrivati anche i riconoscimenti e le coppe, “ma la cosa piu’ bella e’ che ora Asso ha ritrovato la sua serenità e il suo equilibrio”

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami