SAN GIORGIO. Firmata l’ordinanza di divieto all’uso del vetro per Itinerannia

30

Abbastanza soddisfatti gli esercenti di San Giorgio di Nogaro, dopo aver preso visione dell’ordinanza n.3 firmata dal sindaco Mattiussi sul divieto di uso di articoli in vetro in occasione di Itinerannia. Rispetto ad altre ordinanze di realtà, anche limitrofe, l’ordinanza pare “limitare i disagi” degli esercenti. Oggi, su Il Messaggero Veneto, un articolo di Francesca Artico presentava nei dettagli l’ordinanza. Anche San Giorgio dovrà quindi adeguarsi ai nuovi tempi.

E’ stata colta l’intenzione di non volersi accanire come avvenuto durante altre manifestazione con ordinanze molto piu’ restrittive. L’area dell’ordinanza e’ limitata: Via Roma, Via Canciani, via Max di Montegnacco e in piazzale Plebiscito, 2 maggio 1945, della chiesa, del grano, XX settembre, da 1 giugno alle 16 al 4 giugno alle 6, nelle aree esterne pubbliche, di uso pubblico, o anche solo aperte al pubblico transito. Il divieto e’: di utilizzo ai fini della somministrazione e del consumo di bevande, di bottiglie, bicchieri ed ogni altro tipo di contenitore in vetro.

L’utilizzo del vetro e’ invece consentito all’interno dei locali e gli esercenti sono tenuti a verificare il rispetto della limitazione da parte dei propri avventori. Si ritiene necessario segnalare con cartelli informativi esposti all’esterno dei locali il divieto di utilizzo di contenitori in vetro.

Sanzione amministrativa prevista dai 25 euro ai 500 euro.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami