SAN GIORGIO. Torna l’acqua nella fontana piu’ amata dai Sangiorgini

94

Che emozione! Dopo una decina d’anni, torna l’acqua nella fontana simbolo di San Giorgio di Nogaro. Un primo passo che precede i lavori tecnici previsti per il riciclo.

La fontana piu’ amata dai Sangiorgini fu ideata nei primi anni Novanta dall’artista Gigi Di Luca. Fin da subito si era capita la necessità tecnica di utilizzare filtri e riciclo, richiesta non perseguita che aveva portato, parecchi anni dopo, alla scelta di “seccare” la fontana. 

Grande la soddisfazione per l’assessore Rachele di Luca -figlia dell’artista Gigi Di Luca-: “L’acqua e’ il simbolo della nostra identità. Papa’ aveva voluto rappresentare con l’acqua e queste passerelle, l’idea che noi siamo un territorio che vive sull’acqua. L’acqua “spiega Di Luca “ e’ parte integrante di noi,  simbolo di vita e da oggi ritorna ad essere anche il biglietto d’ingresso del paese”

E’ questo il primo segnale con cui la giunta targata Mattiussi prende le distanze dal passato e con una delle scelte piu’ impopolari: chiudere l’acqua della fontana.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami