LATISANA. Ufficializzata la chiusura della Scuola Primaria “P. Zorutti” a Paludo

92

L’Amministrazione ufficializza la chiusura del plesso su richiesta della Dirigente Scolastica per mancanza del numero di iscritti; le uniche due classi rimanenti saranno accolte a Latisana

Con delibera di giunta datata martedì 8 maggio, l’Amministrazione Comunale ufficializza la chiusura della Scuola Primaria “P. Zorutti” di via Tisanella a Paludo, a partire dall’anno scolastico 2018/2019,

a seguito della richiesta pervenuta dalla Dirigente Scolastica Caterina Mattucci, che in una lettera comunica la disponibilità ad accogliere le classi quarta e quinta, le uniche rimanenti per il prossimo anno scolastico, presso la scuola Primaria di Latisana.

La decisione è stata inevitabile, in quanto mancano i parametri previsti dalla normativa statale e regionale relativi al dimensionamento della rete scolastica, che prevedono una presenza di almeno 50 alunni per il mantenimento di plessi di scuola primaria. È il terzo anno consecutivo, infatti, che non si registrano iscrizioni sufficienti per formare una prima classe a Paludo.

Per gli alunni che quest’anno sono iscritti alle classi terza e quarta della Zorutti, è già stata prevista l’accoglienza in due aule della scuola primaria “De Amicis” di viale della Stazione a Latisana, pertanto gli studenti non saranno smistati, ma rimarranno nella stessa classe di origine.

“L’Amministrazione garantisce il trasporto dei bambini di Paludo al capoluogo – sottolinea l’Assessore all’Istruzione Daniela Lizzi – e assicura alle famiglie l’assorbimento delle classi senza ripercussioni alcune. Naturalmente, ci dispiace dover concedere il nulla osta per la riconsegna dei locali, ma la mancanza di iscrizioni e le linee di indirizzo regionale e la normativa nazionale ci impediscono altre soluzioni, azioni che risulterebbero comunque antieconomiche e quindi, in ultima istanza, sarebbero a discapito della comunità tutta.”

Il Comune di Latisana valuterà ora come riutilizzare e riorganizzare l’immobile di via Tisanella a Paludo, di cui è proprietario, nel segno dell’efficienza e dell’utilità pubblica.

 

 

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami