La Conferenza dei Sindaci: “Martines deve dimettersi”

101

E se un sindaco presidente della conferenza nasconde gli esiti di un voto di bocciatura riferendo invece di una mancanza di quorum, e’ assolutamente inadeguato a ricoprire quel ruolo.” Ed e’ per questo che il vicepresidente della conferenza dei sindaci (Anna Maria Cisint, Sindaco di Monfalcone), il Presidente e il vice della rappresentanza ristretta (Rodolfo Ziberna Sindaco di Gorizia e Daniele Galizio Sindaco di Latisana) e tutti i sindaci della Bassa Occidentale indendono chiedere le dimissioni del presidente della conferenza il sindaco di Palmanova, Francesco Martines. La notizia si puo’ leggere su il Messaggero Veneto di oggi in un articolo a firma di Monica Del Mondo.

… Sic transit gloria mundi…

Sul piano attuativo locale dell’Aas 2, il documento di programmazione pluriennale che definisce gli obiettivi e le politiche gestionali, non è stato espresso un parere finale da parte dei sindaci dei comuni afferenti all’Azienda. È mancato infatti il doppio quorum necessario per la validità del voto, vale a dire la maggioranza assoluta dei 55 comuni aventi diritto di voto e al contempo la maggioranza assoluta degli abitanti residenti sul territorio di competenza dell’Azienda Sanitaria che complessivamente conta circa 250. 000 abitanti. Alla riunione, svoltasi lunedì a Palmanova, erano presenti 30 comuni. Di questi, 16 hanno espresso parere contrario (rappresentando 125. 584 abitanti), 9 i favorevoli (la cui popolazione complessiva ammonta a 38. 547 persone) e 5 gli astenuti (per un totale di 16. 533 residenti).

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami