LATISANA. Al via il valzer delle candidature alle regionali

67

Al via il valzer della candidature alle regionali e Latisana non rimane a guardare. Occhi puntati stamattina sull’accettazione di candidatura alle regionali per FI. Pare che Micaela Sette non ci fosse, in salita invece le chance per Daniele Galasso e questo lascerebbe spazio a Latisana a Lanfranco Sette intenzionato a correre nelle file di Fratelli d’Italia. Sempre rimanendo nel centrodestra –si fa per dire- nella civica che dovrebbe comprendere Regione Speciale e Ia lista Bini potrebbe spuntare anche il nome del consigliere della maggioranza Galizio: Claudio Massarutto.

Due invece le donne che hanno gia’ staccato il biglietto per un posto nella lista del Movimento Cinque Stelle: Renata Zago, Presidente del Comitato Nascere a Latisana, e Ilenia Sbrugnera.

Mauro Di Bert, segretario comunale di Latisana e gia’ sindaco di Pavia di Udine, dall’alto delle sue preferenze, aspetta un posto in lista, forse in una civica a sostegno del futuro Presidente della Regione. Rimane l’incognita Lega che, con una percentuale di oltre il 30%, non puo’ permettersi di non candidare nessuno in un comune di 14.000 abitanti.

Sul fronte dem, invece, fra conferme e smentite dell’ultima ora il circolo potrebbe orientarsi sul nome di un sindaco dell’Uti Riviera.

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami