AQUILEIA. Da oggi si paga per visitare la Basilica

53

Una vera rivoluzione: si paghera’ per visitare la basilica e non solo. Anche Aquileia si adegua al mercato. Da oggi entreranno in vigore le nuove tariffe d’ingresso per visitare il Complesso basilicale e la Domus e Palazzo episcopale. Il biglietto costera’ 3 euro e consentirà l’accesso anche alla Cripta degli Affreschi, mentre l’ingresso per motivi di culto rimarrà libero e gratuito.

PREZZI E RIDUZIONI. La gratuità sarà riconosciuta ai residenti ad Aquileia, ai minori di 10 anni, ai giornalisti, ai disabili e ai loro accompagnatori, agli insegnanti con scolaresche (un capogruppo ogni 20 paganti) e ai possessori della Fvg Card. È stato introdotto lo sconto famiglie (ingresso gratuito per i minori di 18 anni accompagnati da due adulti paganti).

Da oggi ingresso a pagamento anche per la Domus e Palazzo episcopale, accessibili con un biglietto di due euro. Le altre tipologie di biglietto per visitare il complesso basilicale saranno di 10 euro per Basilica – Cripta Affreschi – Aula Teodoriana Nord – Battistero – Südhalle – Palazzo episcopale – Campanile; 5 euro per Basilica – Cripta Affreschi – Aula Teodoriana Nord; due euro per il Campanile.

I biglietti saranno in vendita al Bookshop che si affaccia su piazza Capitolo.

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami