Si lava i piedi. Di Piazza: “Uno sfregio per la nostra citta’ e il nostro modo di vivere”

67

Scatto da Palmanova. Ieri ore 13 Piazza Grande. L’immagine fa il giro di whatsapp: c’è chi s’indigna, c’è chi si imbarazza, non manca nemmeno chi si preoccupa per il grande freddo che da ieri ha attanagliato la regione, per questo ragazzo che si lava i piedi come si trovasse su una spiaggia in pieno estate. 

Chi non le manda a dire e’ Antonio Di Piazza, capogruppo di minoranza in consiglio comunale della citta’ stellata: “E’ un’indecenza! Non si era mai verificato prima d’ora un fatto simile. L’amministrazione professa integrazione, si vanta del cosidetto modello Palmanova, ma io non ho mai visto un palmarino lavarsi i piedi nella fontana in piazza, né in altri siti a Palmanova, nemmeno in piena estate. Per un lungo periodo le fontanelle sono state chiuse, a questo punto ci si chiede non sia il caso di farlo ancora, per disincentivare questi comportamenti. In ogni caso si facciano più controlli. Da che mondo e mondo quando si vive in un paese straniero, ci si adegua a quel modo di vivere. E’ una questione di decoro e di rispetto verso una cittadina che li ha accolti in un albergo e soprattutto ha dato loro la possibilità di vivere dignitosamente. Invece cosa fanno?” Conclude Di Piazza “Si lavano i piedi in piazza. E’ uno sfregio per la nostra citta’ e il nostro modo di vivere.”

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami