Va a fuoco una Creche ad Haiti, bimbi salvi. Un bambino ha da poco conosciuto i genitori residenti nel Cervignanese

20

Martedì scorso nella creche Maison d’Espoir – Haiti, è scoppiato un un terribile incendio dove e’ andato tutto distrutto. La maggior parte dei bambini ospitati, circa una 50ina, per fortuna erano fuori nel cortile a giocare.

Uno di questi bimbi ha conosciuto da qualche mese i suoi genitori che sono una coppia che vive nel Cervignanese.

Cerchiamo di portare un aiuto anche minimo. Siamo vicini a tutte le tragedie di Haiti, questa ci colpisce ancora di più perchè nella creche c’è un bambino che ha conosciuto qualche mese fa i suoi genitori che sono una coppia di Senza Frontiere.” Cosi sui social Senza Frontiere Onlus. La coppia a cui si rifescere l’importante Onlus e’ vive in un paese del Cervignanese.

Solo fra qualche mese, a causa della difficile burocrazia, il bimbo potrà finalmente arrivare in Italia, ma nel frattempo si trova ancora ad Haiti. Tutti i bambini vivono attualmente a casa di un vicino, in attesa di una nuova sistemazione. Il fuoco ha distrutto tutto e quindi i bambini hanno subito bisogno di pannolini, vestiti e medicine, mantre nel lungo periodo di fondi per ricostruire la creche.

Alcune associazioni del territorio si sono rese disponibili ad aiutare la famiglia a raccogliere i fondi per i bambini della creche Maison d’Espir rimasti senza nulla. Nei prossima giorni ci saranno maggiori dettagli sulle iniziative. 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami