CERVIGNANO. Modesti: “Rabbia e rammarico per quanto accade in FI al quale mi sento di appartenere, ma non di essere rappresentata”

26
Non mancano i mal di pancia, nemmeno nella Bassa, dopo la consegna delle liste per le politiche. Annega l’amarezza sui social, senza nascondere l’arrabbiatura, Consuelo Modesti. Giornalista, oggi libera professionista, la Modesti e’ punto di riferimento di una buona fetta di elettorato femminile non solo del Cervignanese. Gia’ segretaria dell’assessore regionale Vanni Lenna nella legislatura Tondo, la Modesti e’ molto attiva nel mondo associativo ed e’ stata per settimane corteggiata dal centrodestra per sfidare Gianluigi Savino alle comunali di giugno.
Oggi posso esprimere liberamente tutta la mia rabbia e il mio rammarico per quanto accade nel partito di Forza Italia al quale mi sento di appartenere ma sicuramente non mi sento rappresentata” Sono le parole della Modesti che rimbalzano sui social. Insomma i delusi illustri non mancano nemmeno nella Bassa Friulana. “Incazzatissima per l’esclusione di Balloch” conclude la Modesti.
Intanto si avvicinano anche le elezioni regionali…

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami