Dopo TERZO anche AQUILEIA pubblica un avviso per la ricerca di unita’ abitative per ospitare richiedenti asilo

67

Dopo Terzo di Aquileia e’ la volta di Aquilea. Il comune attraverso un avviso pubblico ha avviato un’indagine esplorativa di mercato per verificare la disponibilità di unita’ abitative per ospitare richiedenti asilo, da mettere a disposizione dell’ente gestore del progetto Sprar. Si ricorda che a Terzo il bando pubblicato a dicembre e’ andato deserto.

L’avviso pubblico, che trovate sul sito del Comune di Aquileia (clicca QUI), scade il 27 gennaio. L’elenco che verrà formato non sarà vincolante come e’ ben spiegato dall’avviso, ma mostrerà le carte sul tavolo delle location disponibili, dei proprietari che vogliono adoperarsi ad ospitare i richiedenti asilo e respingerà ogni insinuazione di discrezionalità di scelta.
Non puo’ sfuggire come sia Terzo di Aquileia che Aquileia abbiano perseguito una via condivisibile di trasparenza, naturalmente per chi concorda con la scelta di aderire al progetto Sprar. Non si capisce ancora cosa fara’ Cervignano, capofila Uti, il terzo dei tre comuni dell’Uti Agro Aquileiese aderenti al progetto Sprar, visto che non ha ancora pubblicato nessuna indagine esplorativa di mercato per la verifica di disponibilita’ di unita’ abitative.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami