Domani “L’arte svelata di CERVIGNANO tra storia e architettura” all’Antiquarium

345
Domani, lunedì 18 dicembre, alle ore 11, l’Antiquarium San Michele Arcangelo di Cervignano (in piazza Marconi) accoglierà il libro “L’arte svelata di Cervignano tra storia e architettura“, curato da Antonio Rossetti, Michele Tomaselli e Orsola Venturini, dedicato alla memoria di Ennio Puntin Gognan (1926-2014), architetto e fotografo, tra i principali promotori  e fondatori di “Cervignano Nostra” e che assieme  a Girolamo Scrosoppi,  propose la costruzione dell’Antiquarium.
La presentazione di questa vera e propria strenna (che si può trovare presso il laboratorio orafo “Il Crogiolo”, via Roma 11) verrà  fatta da chi l’ha curata, con la partecipazione del curatore dell’Antiquarium, Annalisa Giovannini: le prime pagine del volume saranno così illustrate alla “presenza” di spettatori di eccezione, i reperti protostorici di Muscoli e di Scodovacca, custoditi nelle vetrine dell’Antiquarium e  protagonisti delle prime pagine del volume.
Seguirà un vin d’honneur, offerto dall’azienda “Borgo Fornasir”, parte storica di Cervignano moderna, anch’essa presente nell’opera.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami