SAN GIORGIO. Terremoto politico: il Circolo dem si azzera

197
Un vero e proprio terremoto politico si e’ abbattuto ieri sul Partito Democratico di San Giorgio di Nogaro, tanto che ad oggi non ci sarebbe piu’ nemmeno il Circolo dem. Tecnicamente le ipotesi sono due: la prima -secondo I soliti ben informati di Palazzo Oberdan- che la maggioranza degli iscritti (oltre I 40 tesserati) abbia restituito la tessera, la seconda –da Palazzo Belgrado- che la maggioranza degli iscritti si sia dimessa. Il risultato rimane comunque lo stesso: l’auto-azzeramento del circolo a quattro mesi dalle elezioni comunali.
Un vero caso politico che colpisce uno dei centri strategici del centrosinistra in regione. Dopo l’uscita dal Pd del Sindaco Pietro Del Frate, che oggi milita in Liberi e Uguali, e le difficoltà di trovare la quadra sul candidato sindaco è arrivato ieri il vero terremoto: l’auto-azzeramento del circolo a pochi mesi anche dall’elezione del nuovo segretario. Sicuramente i prossimi giorni non mancheremo di commentare qualche comunicato ufficiale sulla vicenda.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami