TRAVANUT: “La giunta rispetterà gli equilibri politici”

466

Mauro Travanut mette a tacere tutte le voci sul toto-giunta. “La giunta rispetterà gli equilibri politici”. Se Gianluigi Savino e’ l’espressione della volonta’ di Cervignano, la giunta e’ l’espressione della maggioranza che vede l’anima della sinistra forte nel numero degli eletti. I vari tesserati Pd o espressione della sinistra –come rimarca anche piu’ volte Travanut- non mancano di certo: dalla Buda a Cogato, da Zampar a Bergantin, da Petenel a Gratton, senza dimenticare Alessia Zambon che sara’ la marcia in più di questo Savino 2.0.

Consigliere Travanut, una marea di preferenze per alcuni…

Il numero di preferenze non descrive un candidato migliore di un altro. Non va sminuita la capacita’ politica di coloro che hanno preso un numero minore di preferenze rispetto ad altri o che sono rimasti fuori dal consiglio. Tutti hanno lavorato e il risultato della vittoria netta in percentuale ne e’ testimone. Elogio tutti allo stesso modo perché fanno parte della squadra che ha vinto ma soprattutto li voglio ringraziare per l’impegno.

La giunta non sara’ quindi dettata dal numero delle preferenze?

Assolutamente no. Non e’ mai esistita  una giunta sulla base del numero di preferenze a Cervignano. Gli equilibri politici non potranno mai essere sconfessati.

Per essere chiari…

Per essere chiari essendo il Sindaco indipendente, il vicesindaco non puo’ che essere espressione del Partito Democratico, e secondo me Marina Buda ha fatto bene questi cinque anni e merita la riconferma. Cosi metà della giunta sara’ anch’essa espressione Pd.

In giunta ci saranno esterni?

No, gli assessori saranno tutti eletti.

Molte le donne elette in consiglio comunale…

Questo e’ una nota molto positiva per l’intero consiglio comunale anche in proiezione futura, la preferenza di genere ha sicuramente aiutato il gentil sesso e oggi le consigliere sono quasi la meta’. Faranno sicuramente bene sia quelle della maggioranza che quelle della minoranza.

Ricapitolando… e il Sindaco?

Il Sindaco ha la responsabilità di governare Cervignano che lo ha eletto. La giunta invece e’ l’espressione di una maggioranza di cui il Sindaco terra’ debitamente contro.

Queste le parole del Consigliere Travanut che non lascerebbero possibilita’ di cambi in corsa. La giunta di Cervignano , secondo chi vi scrive, sarebbe quindi cosi composta: Vicesindaco Marina Buda (Pd), assessori: Marco Cogato (Pd), Andrea Zampar (Pd), Federica Maule, Alessia Zambon, Loris Petenel.