Profughi a CERVIGNANO. LA SMENTITA: “Non e’ prevista alcuna assegnazione di migranti nella palazzina dell’ex Guardia di Finanza”

691

“Non e’ prevista alcuna assegnazione di migranti nella palazzina dell’ex Guardia di Finanza “ Questo il commento secco dai palazzi che contano.

Da diversi giorni ormai non si parla d’altro che del possibile arrivo di profughi in quel di Cervignano. Un tema sicuramente importante e d’attualità. Tra meno di una settimana si andra’ al rinnovo dell’amministrazione comunale e mi ero proposta di non affrontare l’argomento, anche se spesso su questo blog e’ stata tirata la giacca di chi di dovere per avere informazioni. Oggi scrivo perché sollecitata da diversi cittadini Cervignanesi e soprattutto su richiesta specifica di un consigliere comunale che mi ha chiesto informazioni. Il problema: ci sarebbero stati dei movimento di manutenzione e pulizia in una certa palazzina di Cervignano e in molti hanno pensato si preparasse l’accoglienza. Le foto che girano in questi giorni ne sono testimoni.

La risposta stamane dai due palazzi che contano -Piazza Indipendenza a Piazza Oberdan- non e’ mancata. Non ho ancora una fonte prefettizia, ma mi sto muovendo anche in tal senso. Non c’e’ nessun contratto in essere, si sottintende nella risposta, ad oggi. Quindi si tratta di normali lavori di manutenzione. La scelta di lasciare le fonti senza nome rimane in capo a chi scrive, per non favorire una o l’altra parte a una settimana dal voto sul tema dei profughi. La smentita e’ comunque per iscritto.

Un ultimo pensiero. In passato mi e’ capitato di criticare anche con toni forti la scelta, seppur legittimata dalla legge, di quei privati che scelgono l’accoglienza in luoghi a mio modo di vedere contro il buon senso. Ma in questo caso, in mancanza di un contratto, voglio scusarmi con quel privato –che non conosco- proprietario dell’ex caserma della Guardia di Finanza di Cervignano che oggi cito, anche se indirettamente. Non mi piacerebbe se scrivessero che a casa mia ospito profughi se non ho firmato alcunché, come sono conscia che se firmassi, non avrei la simpatia del paese.