CERVIGNANO. IL GIARDINO DELL’EDEN raccontato da CRISTINA e EVA

493

Il Giardino dell’Eden si e’ trasferito da poco piu’ di una settimana nella centrale via XXIV maggio al civico 6 di Cervignano, illuminato dal sorriso delle due titolari: Cristina Liva di Ruda e Eva Fabris di Cervignano. Un angolo quasi magico, di cui il paese aveva sicuramente bisogno, che colpisce di primo acchito soprattutto per la professionalità e la gentilezza di Eva e Cristina. “Qui mi sento a casa” sono le parole di una cliente che spiegano con semplicita’ il senso di questa nuova attività.

Eva, l’attivita’ e’ stata inaugurata da pochissimo ma ha gia’ una storia a Cervignano…

Avevo aperto il negozio con lo stesso nome e logo in Via Terza Armata nel 2012. Le mie esperienze lavorative precedenti sono diverse, provengo dal settore marketing, poi e’ arrivata la decisione di far diventare la passione un lavoro. L’amore per il bio, per il mangiare sano, per il benessere, ma anche per i fitoterapici e le cure naturali mi ha incentivato ad aprire un’attivita’ in piena crisi.

uno

Nel 2012, invece, venendo ai giorni nostri, il progetto e’ stato condiviso anche con Cristina…

Cristina infatti subentra nel nuovo progetto… nuovissimo visto che abbiamo aperto poco piu’ di una settimana fa in via XXIV maggio al civico 6. Stesso nome, stesso logo, ma non solo un negozio, anzi… Con Cristina ho sposato il nuovo progetto Giardino dell’eden 2.0

Con Cristina condivide la professione ma anche le passioni…

L’incontro con Cristina e’ stato casuale, dettato proprio da un’altra grande passione in comune: i cani. Su questo argomento ci tengo a precisare come al Giardino dell’Eden gli amici a quattro zampe possono trovare acqua e biscotti bio tutti per loro.

due

Perche’ avete scelto Cervignano?

Avevo gia’ una bella esperienza alle spalle e diversi clienti affezionati, abbiamo puntato sulla continuita’. La scelta di trasferirsi e’ dovuta alla ricerca di una maggiore metratura, centralita’ e luminosita’ della nuova location. Inoltre voglio contribuire a far rinascere il centro di Cervignano che oggi fatica ancora molto. L’obiettivo e’ di diventare un punto di aggregazione coinvolgendo nei nostri progetti Cervignanesi e non.

Continuita’ ma anche novita’ importanti per i vostri clienti…

La grande novita’ e’ l’abbinamento dell’angolo bar al negozio. In vendita si possono trovare prodotti bio di ortofrutta, prodotti da scaffale -dal dolce al salato sempre biologici e/o biodinamici-, ma anche fitoterapici, gemmoterapici, integratori, olii essenziali, detersivi ecologici per la casa, prodotti ecologici per donne e bambini, senza dimenticare la cosmesi biologica curativa con linee utilizzate a livello professionale.

tre

Prodotti indicati per particolari fasce di clienti…

Certo, prodotti adatti ai celiaci, intolleranti, vegetariani, vegani e diabetici.

Perche’ la decisione di aggiungere l’angolo bar?

L’angolo bar inevitabilmente e’ simbolo di punto d’incontro. Inoltre l’idea e’ quella di dare l’opportunità di assaggiare prodotti alternativi come per esempio i latti vegetali, ma anche la birra artigianale Cimbra, estratti di frutta, verdura biologica, gelati vegetali e tisane.

Non possono mancare gli spuntini…

Assolutamente. Dai dolci vegan e/o senza glutine ai tramezzini per vegetariani alle brioche vegan. Inoltre, adatti a qualsiasi ora gli snack di frutta secca, mandorle, bacche di arona e gli assaggi salati senza glutine. L’obiettivo e’ far assaggiare il prodotto al cliente che poi trova qui in vendita.

eden

Il Giardino dell’Eden significa anche benessere…

Uno spazio e un momento per prendersi cura di se stessi. Quando si varca la soglia del Giardino dell’Eden ci si rilassa. Il miglior complimento di questa prima settimana e’ stato da parte di una signora: “Io qua mi sento a casa“. Il concetto e’ quello di poter dedicare 10 min al giorno, un quarto d’ora per se stessi scambiando energia positiva e assaggiando prodotti che aiutano il nostro benessere.

Progetti futuri?

Il Giardino dell’Eden come punto di ritrovo ma non solo, anche d’informazione. E’ per questo motivo che i progetti sono molteplici e ci impegneranno moltissimo i prossimi mesi. Dal book sharing ai pomeriggi coi bambini, dalle serate di degustazione alle conferenze a tema.

logo

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami