Il NOVO BAR DAL 1962 CENTRO DELLA VITA CERVIGNANESE raccontato da AMANDA RIGONAT

127

DA CERVIGNANO.IT

Si chiama Novo Bar ed e’ situato nella centralissima Piazza Indipendenza a Cervignano del Friuli. Dal 1962, quando Valerio Budai ha alzato per la prima volta la saracinesca, e’ una delle attività che scrive la storia del paese. Un’attività familiare proseguita con entusiasmo e successo dal figlio Federico Budai e dalla nuora Amanda Rigonat.

Amanda, quando nasce precisamente il Novo Bar?

Ben 54 anni fa da Valerio Budai il papa’ di mio marito Federico originario di Fauglis di Gonars, con il nome Novo Bar che e’ rimasto tale. Precisamente il 19 agosto 1962 nella location dove si trova oggi. Si sono susseguiti negli anni vari ammodernamenti, il quinto negli anni Novanta.

Una gestione familiare…

La gestione e’ sempre stata familiare da Valerio, con le sorelle Franca e Bruna, ai figli Federico e Piero. Anche la moglie di Valerio, la signora Gloria, ha lavorato per un periodo nell’attività di famiglia occupandosi della gestione delle bomboniere e degli articoli da regalo. Attività che nel 1990 l’ha portata ad aprire il Domus, esattamente dirimpetto al Novo Bar in Via 11 febbraio al civico 1. Valerio l’ha raggiunta nel 2013 e oggi insieme gestiscono il Domus

Nel 2013 Valerio lascia il timone…

Il 2013 e’ stato l’anno dei cambiamenti con il passaggio dell’attività da Valerio a mio marito Federico che già dagli anni Novanta lavorava nel locale. Il passaggio non e’ stato indolore perché i clienti erano abituati da cinquant’anni a essere accolti nel locale da Valerio e quindi, specialmente per i più anziani, il cambiamento si e’ fatto sentire. A distanza di qualche anno hanno lo stesso affetto anche per noi.

Invece Amanda quando entra a far parte della famiglia?

(Ride) Galeotto e’ stato il matrimonio nel 2005 con Federico. Provenivo da esperienze di impiegata, poi con la nascita di nostra figlia Virginia mi sono dedicata alla famiglia. Sono entrata a far parte dell’attività nel 2013. Ho scoperto la passione di lavorare a contatto con la gente. Mi piace moltissimo.

Che tipo di clienti frequentano il Novo Bar?

I clienti sono affezionati e essendo un’attività storica frequentano il bar da generazioni. Sono cervignanesi e non specialmente nei giorni di mercato o la sera. Siamo riusciti a consolidare la clientela di Valerio ma anche ad avere nuovi clienti piu’ giovani. Grazie anche ad Alberto che collabora con noi e contribuisce ai risultati dell’attivdonazione-paypal1ità.

La crisi e’ arrivata anche al Novo Bar?

La crisi l’abbiamo sentita e la vediamo. Gli anni d’oro non ci sono piu’, ma e’ scontato dirlo. C’è molta piu’ concorrenza, il paese si e’ spento lentamente dopo la chiusura delle caserme e oggi la gente spende molto meno e sta attenta.

Un esempio…

In passato i clienti acquistavano anche per uso proprio i nostri prodotti, adesso si limitano ai regali per cui spesso hanno un budget prefissato.

Cervignano e’ un paese spento?

I tempi sono cambiati e le esigenze delle famiglie anche. Noi cerchiamo di seguire il nuovo andamento e di offrire al cliente, in modo mirato, ciò di cui ha bisogno. Le idee non mancano e cerchiamo di stimolare il cliente con nuove proposte ed iniziative.

Cosa offre il Novo Bar ai suoi client?

Il Novo Bar e’ un bar-caffetteria-gelateria, in cui si possono gustare ottimi cocktail, tè freddi in foglia, cioccolate, prosecchi e vini di qualità. Si possono trovare articoli da regalo enogastronomici: dalla cioccolata, che rimane l’articolo più richiesto, alle marmellate Alpe Pragas, dal miele Mieli Thun alle gubane. Ma anche caramelle, biscotti, liquori, rum, whisky…

Per Natale cesti e Uova di cioccolato per Pasqua…

Esattamente. Nei cesti natalizi ci sono anche i prodotti Cipriani come pasta e riso e olio extravergine e sughi Ursini. Come potrebbero mancare a Pasqua uova di cioccolata e colombe?

Il Novo Bar e’ anche un punto vendita per i biglietti delle partite e dei concerti…

Esattamente. Al Novo Bar si possono acquistare i biglietti per le partite dell’Udinese con List ticket ma anche per concerti e spettacoli teatrali al Giovanni da Udine, Verdi e Rossetti con Viva Ticket.

Non mancano gli eventi…

Quest’anno abbiamo scelto quattro venerdì estivi per un aperitivo in strada. L’ultima data è venerdì 16 settembre. L’idea nasce da mio marito Federico che cercava un modo di aggregare con la possibilità di ridare vita alle serate cervignanesi. Gli eventi sono organizzati dalla Pro Loco di Cervignano mentre il Novo Bar contribuisce con il servizio dell’aperitivo. La musica non manca di certo: ad ogni evento suona una band diversa, grazie alla consulenza di Francesco Contadini della Supersonic Studio. In queste occasioni la strada 11 febbraio viene chiusa al traffico.

Previsioni per il periodo natalizio?

“Emozioni del Natale” e’ un altro evento che riproporremo sicuramente, quest’anno per la 3° edizione, la prima domenica di dicembre. All’interno del locale prepariamo l’esposizione e l’assaggio di panettoni e vini abbinati. I commercianti che lo desiderano possono allestire all’interno del locale la loro vetrina per pubblicizzare i loro prodotti. L’anno scorso abbiamo organizzato un laboratorio creativo per bambini e per gli appassionati, la via XI febbraio è stata chiusa per ospitare un’esposizione di auto d’epoca, grazie anche alla preziosissima collaborazione della Pro Loco. Per quest’anno sono previste altre novità.

State creando sinergia…

L’intento e’ proprio quello di creare sinergia fra le varie realtà cervignanesi. Sempre in quest’ottica abbiamo collaborato anche con la Pro Loco nel chiosco del Parco Europa in occasione dei martedì latino americani.

TI E’ PIACIUTO L’ARTICOLO? Sostieni il blog clicca QUI

donazione-paypal1

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami