IL COMITATO NASCERE A LATISANA CHIEDE UN INCONTRO PUBBLICO A PERINI

583

 

Il Primario di Pediatria Roberto Perini oggi è sceso in campo con un’intervista sul Messaggero Veneto a difesa di una riforma, secondo lui, “necessaria per garantire sicurezza” e sostanzialmente a difesa dell’operato della politica regionale. Tema centrale: il punto Nascita di Latisana. Non si fa attendere la risposta del Comitato Nascere a Latisana tanto che la Presidente Renata Zago chiede ufficialmente un incontro pubblico al dott. Perini. Sulla pagina Facebook del Comitato si può leggere copia della richiesta. In rete si sono scatenate le condivisioni. Non sapremo mai i numeri esatti delle visualizzazioni, ma è un’onda lunghissima.

Renata, lei chiede al Primario di Pediatria Perini un incontro pubblico?

Chiedo un incontro pubblico come Presidente del Comitato Nascere a Latisana al dott. Perini a seguito dell’intervista apparsa oggi sul Messaggero Veneto. La richiesta è stata trasmessa in copia anche alla Presidente della Regione Serracchiani, all’Assessore alla Salute Telesca e al Direttore Generale dell’Azienda sanitaria.

Il Primario Perini oggi scende in campo a difesa di una “Riforma necessaria” sui giornali. Voi rilanciate

Certamente, la popolazione, come scrivo nella lettera, non e’ stata adeguatamente informata sulla questione Punto Nascita e quindi chiediamo formalmente al dott.Perini un incontro in cui possa spiegare il suo punto di vista sull’operazione.

Insomma chi meglio di uno specialista altamente qualificato come Perini può chiarire i dubbi a mamme e papa’?

Assolutamente. Cosa devono fare due genitori se il loro bambino sta male? Cosa voleva dire Perini con l’affermazione: “Cio’ non vuol dire che non si può nascere a Latisana”

Quando e dove l’incontro?

L’incontro ha carattere di urgenza e dovra’ tenersi in un locale adeguatamente ampio a contenere tutti gli utenti che avranno piacere di partecipare. L’organizzazione dovra’ essere a capo dell’Ente Pubblico in cui Perini opera…

Se il numero degli utenti sara’ pari alle visualizzazioni di queste ore potrebbe non bastare lo stadio…

logo