CERVIGNANO. I PROGETTI FUTURI NELLE IDEE DI LUCA FURIOS

768

Imprenditore, cervignanese DOC, Luca Furios lavora con i fiori, ama la natura e emana una splendida energia positiva. Non può bastare un’unica intervista per scoprire tutte le sue idee, utili e originali sempre a servizio della comunità. A Cervignano, e non solo, è conosciutissimo per essere il motore della pagina Facebook Cervignanesi reloaded, presidente dell’Associazione Progetto futuro e voce di radio Presenza del mercoledì sera. Sempre disponibile e gentile Furios è un vortice che travolge di entusiasmo.

Luca, il suo rapporto con la natura?

Ottimo, mi piace stare in mezzo al verde. Amo le piante e i fiori fin da bambino, da quando ho trapiantato la prima piantina che poi ho scoperto cogli anni essere un melo. Ho iniziato con un’esperienza in un vivaio, oggi ho un ingrosso di fiori la Floreale Isontina che ho rilevato nel 2002 con il mio socio Roberto Zampar. Abbiamo anche un collaboratore.

Come funziona a grandi linee un ingrosso di fiori?

Compriamo i fiori dai mercati italiani e esteri come Olanda, Equador, Kenia per poi rifornire i punti vendita della zona. Le rose sono in assoluto le più commercializzate, soprattutto quelle provenienti dall’Equador che, grazie al clima perfetto, è produttore di magnifici esemplari.

Avete sentito la crisi?

Come in tutti i settori la crisi si è accentuata negli ultimi cinque anni, la ripresa è molto lenta.

Parliamo dell’ormai famosissimo gruppo Facebook Cervignanesi Reloaded

Fino a pochi anni fa ero abbastanza ostile al mondo dei Social, dopo tanta reticenza cinque anni fa alcuni amici mi hanno regalato per Natale un telefono al passo coi tempi. E’ stato un crescendo di passione. Il gruppo nasce di conseguenza. Si dialoga del più e del meno, di problematiche del paese, si socializza. Il gruppo conta più di 1700 membri.

La sua bravura è stata l’intuizione di portare il virtuale in piazza.

I primi incontri sono stati per una pizza. La partecipazione ci ha sorpreso molto, in positivo. A un certo punto la pizza non è più bastata e si è sentita l’esigenza di impegnarci per gli altri. Nasce con questo spirito la prima Edizione Uniti in Verde contro la Sla a settembre del 2014. Una raccolta fondi che il primo anno è stata di 900 Euro, il secondo di 1.200… quest’anno speriamo di migliorare ancora.

Quindi un grande impegno per il paese, non solo una pizza…

Esattamente. Le “pizzate” continuano in ogni caso come la pizza in pigiama di qualche mese fa a cui hanno partecipato una settantina di persone, oppure la gita organizzata per il Veneto. Insomma sposiamo l’utile al divertimento.

E’ la volta, in ordine temporale, di Progetto Futuro…

Un anno fa gli admin di Cervignanesi reloaded: Ljiljana, Massimo, Daniela, Sandro, Mattia con il sottoscritto fondano l’Associazione Progetto Futuro con il grande aiuto anche di Rosi e Giulia. Per chiedere un patrocinio, per affittare una sala… avevamo sempre bisogno di appoggiarci ad altri, ormai la pagina Facebook andava stretta, ma attenzione non e’ assolutamente superata perché Associazione e Cervignanesi Reloaded si compensano a vicenda.

Così nasce Progetto Futuro

Con questo slogan: senza recinti e senza confini per uno scopo comune: solidarietà e condivisione. L’Associazione è stata presentata a maggio 2015 e poi l’avventura è iniziata. L’associazione si occupa di promuovere attività nei settori artistici, musicali, culturali, sportivi, ricreativi, ambientali e benefici.

Tra gli appuntamenti degni di nota il premio alla bravissima giornalista Elisa Michellut di Cervignano

Esatto, in occasione del premio internazionale alle carriera Donna di Fiori 2015 organizzato dalla scuola di fioristi FVG ho consegnato, in quanto Presidente di Progetto Futuro, il premio a Elisa Michellut. Nel 2014 è stata premiata Donna di Fiori un’altra donna cervignanese molto stimata: la professoressa Loredana Marano. Quest’anno l’evento verrà organizzato a Cervignano e Progetto Futuro contribuisce alla manifestazione con due targhe al femminile: Progetto Coraggio e Progetto Solidarietà.

Altri appuntamenti degni di nota?

Le giornate dell’Oriente. Una serie di incontri per parlare di cultura e food orientale che si sono tenuti a fine novembre. L’evento e’ stato visto dall’Ethnic Festival di Gradisca con cui e’ nata una sorte di collaborazione affidata ad Andrea Berton tra gli ideatori delle giornate dell’Oriente. A febbraio di quest’anno c’è stata la presentazione del libro “Basaglia Ma” tratto dall’opera di Marco Giovannetti. Entrambi gli eventi hanno riempito la sala. L’Amministrazione Comunale ha sempre contribuito con il suo patrocinio alle manifestazioni più salienti.

Quanti iscritti conta l’Associazione?

Quest’anno puntiamo ad arrivare al centinaio. La novità è che i nostri associati beneficeranno di una riduzione al Pasolini per la Stagione di Prosa.

In ordine di tempo l’ultimo impegno è Radio Presenza

Insieme all’amico Sandro Ciulla curo il programma Reloaded On Air in onda ogni mercoledì alle 20.30 e in replica il sabato mattina alle 10, sui 99.00 Fm raggiungibile sul territorio cervignanese

E per chi non è di Cervignano?

E’ possibile scaricare dall’App Store l’App “Radio Presenza” e collegarsi agli stessi orari.

Progetti futuri di Luca?

Portare avanti tutto questo è già un “progetto futuro”, non è facile dare continuità e progettualità e questo assorbirà molte delle mie energie. Poi per il resto non so quali sorprese possa riservarmi il futuro… vedremo cosa farò da grande.

logo