BASSA FRIULANA. INTERVISTA A MARCO BELVISO

129

Blogger udinese, interprete del malcostume politico, Marco Belviso in arte Il Perbenista, è il vero influencer della politica regionale degli ultimi anni. Migliaia i followers e le visualizzazioni, molte le inchieste che hanno fatto tremare i palazzi del potere poi rimbalzate sulla stampa nazionale. Il Perbenista è ormai una fonte consolidata di conoscenza e informazione in molti ambienti friulani, non solo politici.

Bassa Friulana e non solo. Molti i Comuni al voto. Una battuta sui più importanti. Latisana…

Don Camillo e Peppone. Da un lato l’Onorevole Moretti e dall’altra l’alternativa di sinistra che non ha mai vinto. Oggi comandano Don Camillo e i suoi Parrocchiani.

…Palmanova…

Se Francesco Martines ricandida stravince. La fortuna del centro destra potrebbe essere che venga attratto su altre isole dalle sirene della Presidente Serracchiani.

…Grado…

In ogni caso sarà Sindaco Bernardis.

…Torviscosa, piccolo centro della bassa ma dagli interessi nazionali…

Infatti sto leggendo il libro della brava giornalista Luana De Francisco: Mafia a Nord Est

Belviso, perché tanto polverone sulla nomina di Pezzetta a curatore fallimentare Aussa Corno?

Mi ha incuriosito constatare quanti colleghi commercialisti di Pezzetta, iscritti all’ordine, mi hanno fatto notare la sua presunta incompatibilità in Aussa Corno.

L’uomo forte politicamente della Bassa Friulana oggi?

Vista la scarsa classe politica dirigente, non è facile. Gioco forza appartiene al Pd, se consideriamo Palmanova nella Bassa, sicuramente preparato è il Sindaco Francesco Martines. La situazione creatasi sul punto nascita di Latisana, però, potrebbe pesare politicamente sul suo futuro.

Se dico Pietro Del Frate, cosa le viene in mente?

Un signore perennemente arrabbiato senza pace. Dovrebbe prendere esempio dal suo collega di partito Mauro Travanut.

Un pensiero sul giovane Sindaco di Lignano, Luca Fanotto

Prende ordini dai verti del Pd ma porta i voti a Riccardo Riccardi. Considerato di destra, ma eletto con la sinistra.

Tre i consiglieri regionali eletti nella Bassa. Partiamo dal cervignanese Mauro Travanut del Partito Democratico.

Mauro Travanut e Enzo Martines sono i poeti del Pd con, però, lo stipendio da Consiglieri Regionali.

Il sangiorgino Paride Cargnelutti del Nuovo Centro Destra.

Un po’ come Toto Cutugno, amato ma eterno secondo.

Un altro cervignanese, Pietro Paviotti dei Cittadini

L’unico politico dei Cittadini ad avere veramente i voti.

Una curiosità, hanno mai cercato di comprarla in questi anni?

Certo. Cercando di comprare legalmente il sito e illegalmente la mia benevolenza. Alla fine hanno scelto d’investire sulla “lite temeraria” facendo guadagnare gli avvocati.

Ha mai avuto scrupoli a scrivere un post?

No. Vale il detto: male non fare paura non avere

logo

 

 

 

 

 

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami