BICINICCO. ZILLI (LN): “Quando una comunità alza la testa, le istituzioni non possono voltarle le spalle.”

“La comunità di Felettis tira un sospiro di sollievo”.
I quattordici richiedenti asilo sono stati finalmente trasferiti altrove e la comunità di Felettis può ritrovare la sua serenità.” Questo l’annuncio della Consigliera Regionale Barbara Zilli, invitata dai residenti a far nuovamente visita alla Corte del Sol.
“Una battaglia che è cominciata oltre un anno e mezzo fa e che ha visto la Lega in prima fila a fianco del comitato locale e dei cittadini residenti per difendere il diritto delle comunità a non subire decisioni calate dall’alto. Da Felettis ci arriva un’importante lezione di partecipazione popolare che non va dimenticata: quando una comunità alza la testa, le istituzioni non possono voltarle le spalle.”
“La vittoria di Felettis resta comunque una magra consolazione – continua Zilli – perché se da un lato una comunità può tirare un sospiro di sollievo e tornare alla propria vita quotidiana, un’altra si vedrà vittima del fallimentare modello di accoglienza diffusa targata Pd e Serracchiani.”
“I richiedenti asilo verranno solamente spostati e la polvere nascosta sotto un tappeto a pochi chilometri di distanza – conclude Zilli – ma il 2018 è molto vicino e tutti nodi dell’amministrazione Serracchiani verranno presto al pettine!”

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply