A4, Gonars-Palmanova: lotto pronto entro il 2020

La presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, in qualità di commissario straordinario per l’emergenza dell’autostrada A4 Venezia – Trieste, ha firmato oggi a Udine il decreto di approvazione del progetto esecutivo per i lavori di realizzazione del primo sub – lotto del 4° lotto, tratto Gonars – Palmanova.

L’intervento interessa un tratto autostradale di 4 chilometri e 720 metri che insiste sui comuni di Gonars e Bagnaria Arsa. L’investimento complessivo ammonta a 65 milioni di euro, di cui circa 38 milioni per i lavori ed i restanti per oneri accessori. Le opere sono state affidate, con la formula dell’appalto integrato, alla Cmb (Società cooperativa muratori e braccianti di Carpi) capofila dell’Associazione temporanea di imprese che comprende la C.G.S. SpA di Udine e la Celsa di Latisana (Ud).

I lavori riguardano il rifacimento di tutti i viadotti e sottopassi del nodo di Palmanova, di due cavalcavia e nove attraversamenti idraulici.

Il progetto pone attenzione agli aspetti ambientali, prevedendo la realizzazione di un sistema di raccolta e trattamento di tutte le acque provenienti dalla sede autostradale attraverso canalizzazioni che raccoglieranno i flussi e li faranno confluire in diciannove aree di depurazione. È prevista anche l’installazione di barriere fonoassorbenti che si estenderanno per una lunghezza di oltre un chilometro.

Saranno inoltre piantumati alberi per la creazione di boschi idrofili e fasce arboree, con particolare attenzione alle aree vincolate e alle aree verdi all’interno del nodo di Palmanova. Il monitoraggio ambientale sarà costante per tutta la durata dei lavori (850 giorni previsti) e sarà svolto sulla base delle indicazioni fornite dall’Agenzia regionale per l’ambiente (Arpa).

FONTE: notizie dalla Giunta (clicca QUI)

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply