PROFUGHI anche ad AQUILEIA, RUDA e TERZO. I tre comuni aderiranno allo Sprar

Oggi sul Messaggero Veneto a firma di Elisa Michelut: “Terzo ospitera’ una decina di profughi. Il Comune aderirà al Sistema Sprar. Altrettanti richiedenti ad Aquileia”. Ringraziamo la giornalista per aver dato voce al Comitato per la trasparenza, di seguito potete leggere il comunicato per intero che per motivi di spazio sul giornale naturalmente e’ stato adattato. Per chi volesse contattare il Comitato puo’ farlo attraverso la pagina FB del Comitato per la trasparenza, la pagina FB del blog o scrivendo a info@bassaparola.it .

Ci dispiace molto che il sindaco di Terzo di Aquileia, pur contattato più volte, ha ritenuto di non incontrarci, chiudendoci la porta a priori. Apprendiamo cosi che alcuni comuni dell’Uti Agro Aquileiese potrebbero ospitare un numero di richiedenti pari quasi alla metà di un comune con almeno quattro volte i loro abitanti. Fino ad oggi, la prudenza del Presidente dell’UTI, il sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, e’ stata apprezzata anche da una parte dei cittadini che non concorda con la scelta di aderire allo Sprar, un segnale comunque di distensione di cui si deve tenere conto. Il Comitato, per quanto possibile, cercherà di vigilare e quindi informare su pericolosi scatti in avanti che potrebbero non essere capiti, cercheremo anche di prestare attenzione sull’iter procedurale e sulla modalità di affidamento dell’incarico al soggetto gestore. La fretta e’ spesso cattiva consigliera”

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply