PROFUGHI. La minoranza interroga il Sindaco di TORVISCOSA

Il comune di Torviscosa risulterebbe fra quelli aderenti al progetto Sprar dell’Uti Agro Aquileiese, condizionale d’obbligo, visto che l’amministrazione Fasan non risulta abbia ufficializzato la scelta (almeno a mezzo stampa). Il Sindaco di Cervignano Gianluigi Savino ha ribadito che lo Sprar –Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati- riguarderà i comuni che gia’ non ospitano richiedenti asilo. Nessun altro sindaco dell’Uti ha smentito, ma nemmeno confermato le parole del Presidente dell’Uti.

Ieri e’ stata protocollata a Torviscosa un’interrogazione della minoranza consigliare volta ad interrogare il sindaco Roberto Fasan sulla questione.

L’intenzione della minoranza come si legge, e’ quella “di ottenere la massima chiarezza di informazione sul tema dell’accoglienza dei Richiedenti asilo sul territorio del Comune di Torviscosa”. La minoranza ricorda che il comune gia’ aderisce a un progetto insieme a Palmanova e a Bagnaria che “prevede l’impiego dei richiedenti asilo durante le ore diurne” a Torviscosa. La minoranza interroga il sindaco “per sapere se Torviscosa ha aderito o intende aderire allo SPRAR”

Il tema, di grande attualita’, tocca la sensibilita’ dei cittadini, ma non e’ certamente di facile gestione. Bicinicco docet.

Notizie

About Author

bassaparola

Leave a Reply